venerdì 21 gennaio 2011

Il Decadentismo Della Stampa Free Press Metropolitana



Dopo il Leggo, il City e il Metro, oggi mi hanno distribuito il free-press "io Spio" con questo titolo in prima pagina "Totofidanzata: è caccia aperta alla donna misteriosa di Berlusconi".

In tempi non lontanissimi ero particolarmente esaltato dall'idea di poter fruire aggratis di news su quotidiani farciti da profittevoli spazi pubblicitari: poco importava se dichiarazioni di guerre preventive lasciavano spazio al nuovo taglio di capelli di David Beckam, poco importava se il ritiro di forze armate dal Kosovo era meno notiziabile del ritiro di Filippo Nardi dalla casa del Grande Fratello; poco importava se il concetto di triccheballacche era più chiaro e documentato del concetto di debito pubblico e poco importava se le bolle di sapone generavano titoli più preoccupanti delle bolle fiscali...hey! sempre meglio del Tg1 di Minzolini!! 

Grazie a questa consapevolezza, stamattina ero proprio curioso di leggere sul City le dichiarazioni di sdegno di Er Monnezza per le ultime vicende che coinvolgono il nostro premier. Tuttavia, contrariamente alle mie aspettative, il pachistano di turno mi smazza una fantastica copia di "io Spio" dove oltre al totofidanzata di Berlusconi, tra gli highlight di prima pagina troviamo: Ricky Menphis, Barbara D'Urso che dichiara "il mio programma non era trash" e Corinne Clery con alcune rivelazioni scottanti sui baci di Gianni Morandi!
Nemmeno una versione cartacea di Studio Aperto avrebbe saputo fare di meglio!

buzzoole code
Posta un commento